Glyptemys muhlenbergii
 Schoepff, 1801

Ordine TESTUDINES
Famiglia EMYDIDAE
Genere GLYPTEMYS
Specie GLYPTEMYS MUHLEMBERGEII
NON CI SONO SOTTOSPECIE
Origini TENNESSEE ORIENTALE, NORD GEORGIA e parte del MASSACHUSSETS
Habitat ACQUA CON POCA CORRENTE, PALUDI e TORBIERE
Alimentazione ONNIVORA; lumache, insetti, pesci, gamberi e piante acquatiche
Legislazione
In natura la sopravvivenza di questa specie è minacciata dalla continua distruzione dei suoi Habitat naturali; per questo è inserita nella lista delle 25 specie più rare al mondo in natura. Fa parte della RED list IUCN. E’ inclusa in Allegato A Appendice I nella lista CITES.
Tartaruga di piccole dimensioni, può raggiungere i 12 cm di lunghezza da adulta. Carapace piatto di color marrone con macchie irregolari leggermente più chiare. Il ponte è nero-marrone. La testa è nera con una grande macchia gialla su ciascun lato nella parte posteriore. La pelle di color marrone presenta piccole screziature gialle/arancio. Le femmine hanno piastrone appiattito e coda corta, i maschi presentano piastrone concavo per facilitare l’accoppiamento, coda lunga e tozza, cloaca posta oltre il bordo del carapace. Dopo aver raggiunto la maturità sessuale a circa 5 anni di vita, si accoppiano durante il periodo che va da marzo a giugno deponendo le uova tra maggio e luglio le quali, dopo essere state coperte da un sottile strato di muschio si schiuderanno dopo 50/80 giorni.
Allevamento
Alle nostre latitudini questi esemplari se adulti, possono essere allevati all’aperto garantendo una profondità dell’acqua di almeno 80 cm. Nel laghetto dovremmo aggiungere molte piante, acquatiche e non; le prime (giacinto d’acqua, lenticchie d’acqua, ninfee..) come possibilità di cibo vegetale, le seconde per mantenere anche in terra un alto tasso di umidità. Non faremo mancare rami e tronchi per la risalita all’asciutto e prendere il sole. Durante il periodo invernale è necessario far osservare per gli esemplari adulti un periodo di letargo (da Ottobre a Marzo) ad una temperatura di 4/7 gradi. Per gli esemplari baby è consigliabile l’allevamento in acquaterrario dotato di zona asciutta completa di lampada riscaldante SPOT e UVA-UVB per basking. La temperatura da rispettare sarà di 23 gradi. Per quanto riguarda l’alimentazione, i baby andranno alimentati ogni giorno a differenza degli adulti che alimenteremo a giorni alterni. Somministreremo come pesce la trota i gamberetti (non essiccati) e latterini, come carni bianche pollo e coniglio.
TARTAWEB
photo: eol.org / stopextinction.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *