APALONE SPINIFERA

Genere APALONE
Specie APALONE SPINIFERA
Origini STATI UNITI CENTRO-ORIENTALE, CANADA, MESSICO NORD-ORIENTALE
Habitat ACQUA CON POCA CORRENTE, LAGHI, CANALI e PALUDI
Alimentazione CARNIVORA
Legislazione SPECIE A RISCHIO ESTINZIONE (red list iucn)
Sottospecie Apalone Spinifera Aspera
Apalone Spinifera Spinifera
Apalone Spinifera Atra
Apalone Spinifera Emoryi
Apalone Spinifera Guapalupensis
Apalone Spinifera Hartwegi
Apalone Spinifera Pallida

Raggiunge grandi dimensioni, circa 50 cm, i maschi rimangono molto più piccoli, circa 25 cm. Carapace molle e ruvido al tatto color verde oliva con ocelli neri. Il piastrone bianco o color crema. I maschi presentano macchie nere molto meno marcate rispetto alle femmine. L’accoppiamento avviene in Aprile per deporre circa da 4 a 32 uova bianche sferiche nel periodo di Giugno-Luglio.

ALLEVAMENTO
Richiede acquaterrari di grandi dimensioni, difficilmente trascorre periodi nella zona emersa, l’acqua dovrà avere una temperatura di 23 gradi. Dotare la vasca di fondale finissimo per permettere alla tartaruga di insabbiarsi permettendo così la pulizia del carapace. Frequenti cambi parziali d’acqua in quanto soggetto a malattie della pelle. In inverno è possibile osservare un periodo di letargo a temperature comprese tra gli 8 e i 15 gradi. Sconsigliato l’allevamento con altri simili vista l’aggressività di questa specie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *